La nuova Lorenzini. Consiglio comunale straordinario di Maggio

19 maggio 2019 / By Samuele Animali
“Decisioni immotivate”.

Il 17 Maggio Consiglio comunale convocato in via d’urgenza sulla ricostruzione della scuola media Lorenzini, già deliberata qualche tempo fa. Per uno dei plessi l’amministrazione aveva programmato un rent to buy con l’INAIL, ora si è cambiata idea e si prenderà un mutuo Cassa depositi e prestiti. Di qui la necessità di rivotare.

Buona la scelta di abbandonare l’idea dell’immobile costruito da terzi e successivo affitto. Sui motivi del ritardo la versione dell’INAIL e quella del Comune non coincidono; non è vero nemmeno che non sono stati fatti interventi sulle scuole  o di questa portata negli ultimi 40 anni, ma lasciamo perdere. Invece deve essere sottolineato che un ripensamento simile è auspicabile anche per la (parziale) ristrutturazione della piscina; ora si vorrebbe fare con un project financing, a fronte di un affidamento dell’impianto per ben 15 anni e relativo pagamento di un corposo “canone” a carico del Comune. La normativa prescrive invece che il privato si ripaghi coi proventi dell’impianto.

Strascico polemico: secondo Sindaco e maggioranza la decisione di Jesi in comune di non votare la delibera sarebbe “immotivata”.  https://www.centropagina.it/jesi/pd-jesi-polemiche-nuova-scuola-lorenzini/  .  Dovevano essere parecchio distratti venerdì sera e anche in passato, o noi si era un po’ mosci (come ha notato un amico) per le tante volte che l’abbiamo ripetuto. Niente paura: facciamo un disegnino!

Nell’immagine allegata in blu le scuole medie esistenti, in rosso quella che si vuole realizzare: notate niente di strano? Ebbene si: quando si costruisce qualcosa che costa 4 milioni e più come minimo sarebbe bene dare un’occhiata alla distribuzione delle scuole esistenti sul territorio, e già che ci siamo anche alle questioni di viabilità ed agli andamenti demografici della popolazione quartiere per quartiere, intervenire dove più alta è la presenza di famiglie con figli e magari considerando aspetti di carattere urbanistico e sociale. Tutte valutazioni “non pervenute”.

Ancora una volta hanno fatto un vanto dell’essere ragionieri anziché i politici e ne pagheremo lo scotto per molti anni a venire.

P.S.: E’ stata confermata la concessione della cittadinanza benemerita a Daniela Cesarini (ma a quando l’uso secondo le volontà di Daniela dell’eredità già incamerata da tempo? questo sarà l’unico e vero riconoscimento…)

Il video del Consiglio comunale da Jesi TV

La nuova Lorenzini. Consiglio comunale straordinario di Maggio

About The Author

Samuele Animali